Jack stende all'ultimo i Warriors, che botte a Miami!

Scritto da FMB  | 
Brooklyn sorprende Golden State con Jack killer nel finale, Dragic batte Phoenix in un match teso e nervoso con quale colpo proibito come i Clippers a Minnesota, bene Toronto e Dallas. Philadelphia 76ers - Toronto Raptors 103-114 PHI: Mbah a Moute 10, Sims 10, Noel 17, Canaa 14, Smith 19, Robinson 13 TOR: DeRozan 35, Vasquez 12, Williams 21, Patterson 15, Ross 12 Toronto torna a vincere dopo 5 K.O consecutivi e lo fa a Philadelphia con 35 punti di DeMar DeRozan; a 4’25” dalla fine del 3° quarto punteggio sul 68-69 Toronto, i canadesi chiudono la frazione con un parziale di 14-8 toccando il +7 (76-83), nell’ultima frazione Phila cederà è finirà sul -14. Brooklyn Nets - Golden State Warriors 110-108 BKN: Anderson 16, Williams 22, Lopez 26, Young 14 GSW: Bogut 16, Green 3 (11 rimb), Curry 26, Iguodala 12, Livingston 11, Ezeli 14 464989480 Jarrett Jack chiude con 9 punti a referto ma gli ultimi 2 sono quelli che stendono i Golden State Warriors; a 69” dalla conclusione Curry chiude un break di 9-0 col jumper del 108-108, Lopez perde palla a 26” ma fa lo stesso anche Bogut 16” più tardi lasciando l’ultimo tiro ai bianco-neri con 20” da giocare. Palla a Jack che in faccia a Curry realizza il tiro del sorpasso lasciando però 1” sul cronometro. Golden State non riuscirà neanche a tirare. Miami El Heat - Phoenix Los Suns 115-98 MIA: Deng 12, Whiteside 17 810 rimb), Wade 16, Dragic 21, Johnson 26, Beasley 12 PHX: Tucker 20 (14 rimb), Markieff Morris 13, Len 10 (11 rimb), Knight 13, Bledsoe 20m Marcus Morris 10 201503021847676450249Noche Caliente in quel di Miami con Goran Dragic he trascina gli Heat contro la sua ex squadra con tanto di rissa tra Whiteside e Len più 6 falli tecnici fischiati flagrant compresi; partita sostanzialmente decisa nel 2° quarto, 39-24 il parziale per i padroni di casa guidati dai 17 punti del duo Wade-Dragic con il 63% dal campo per il +14 (62-48) all’intervallo. Phoenix non riuscirà mai a rientrare in partita! Minnesota Timberwolves - Los Angeles Clippers 105-110 MIN: Wiggins 18, Garnett 12, Dieng 10 (11 rimb), Neal 19, Rubio 18 (12 rimb, 11 ass), Payne 12, LaVine 14 LAC: Hamilton 10, Jordan 12 (18 rimb), Redick 18, Paul 26 (14 ass), Davis 12, Rivers 13 201503022053752130717Ricky Rubio registra la sua quarta tripla-doppia (18+12+11) in carriera ma Minnesota cade contro i Clippers in una partita molto nervosa nel finale, 6 tecnici negli ultimi 4’ di gioco ed un’espulsione (Redick); match tirato fino alla fine con Minnie che si trova sotto di 3 (105-108) a 33”, Paul sbaglia il floater del K.O ma Gary Neal non riuscirà a convertire la tripla del possibile pareggio a 10”, Jones non tremerà dalla lunetta per il +5 finale. Dallas Mavericks - New Orleans Pelicans 102-93 DAL: Jefferson 16, Nowitzki 14, Ellis 20, Rondo 19, Stoudemire 14, Harris 4 NOP: Cunningham 12, Gordon 18, Evans 17, Cole 19, Ajinca 13 (12 rimb) A Dallas vittoria per i Mavericks sui Pelicans grazie ad un ottimo 3° quarto; le squadre vanno al riposo con New Orleans avanti 55-58, nel 3° periodo calano le percentuali degli ospiti (26% con ben 12 tiri sbagliati consecutivamente) mentre Dallas riuscirà ad allungare in una frazione vinta 25-13 toccando anche il +13 (84-71) dopo 40” del 4° periodo.

💬 Commenti