Leonard lancia gli Spurs, Nets vittoria pesante!

Scritto da FMB  | 
Joe Johnson mette Indiana con un piede fuori dai Playoffs, San Antonio mette nel mirino i Clippers dopo la W a Miami e la sconfitta di CP3 contro Curry, bene Detroit. Brooklyn Nets - Indiana Pacers 111-106 BKN: Johnson 21, Lopez 24 (11 rimb), Brown 10, Williams 11, Anderson 20, Jack 13 IND: West 14, G.Hill 28, Scola 13, Watson 13, Rudez 12 Gli Indiana Pacers vedono allontanarsi la post-season dopo un’altra dolorosa sconfitta, stavolta in casa e contro un’avversaria diretta come i Brooklyn Nets dello scatenato Brook Lopez (24+11); tanto per cambiare a decidere il match nel momento clou è stato Joe Johnson, sul -3 Indiana (100-103), J.J prima realizza lo step-back del +5 e successivamente al tripla ammazza-partita dl 100-108 Nets a 15” dalla fine, saranno gli unici punti del #2 bianco-nero del 4° periodo ma molto pesanti per l’economia della partita. Detroit Pistons - Atlanta Hawks 105-95 DET: Tolliver 13 (10 rimb), Drummond 22 (13 rimb), Caldwell-Pope 18, Jackson 12 (11 ass), Lucas III 15 ATL: Carroll 10, Horford 16, Korver 11, Mack 12, Sefolosha 19 Vittoria che fa morale per i Detroit Pistons che battono i primi della classe della Eastern Conference trascinati da Andre Drummond (22+13); i Pistons trovano la fuga decisiva a 7’ dalla fine del match, sul +5 ecco il break di 13-2 per il +16 (100-84) con 2’05” da giocare, nel break di segnalano 6 punti per John Lucas III e 5 per Anthony Tolliver. Miami Heat - San Antonio Spurs 81-95 MIA: Wade 15, Andersen 4(10 rimb), Dragic 19, Chalmers 10, Whiteside 10 SAS: Duncan 12 (11 rimb), Leonard 22, Parker 16, Diaw 11 Italian Job: Belinelli 6 pt (0/2, 2/4 da 3), 2 rimb, 2 ass in 23’ San Antonio Spurs v Miami Heat Kawhi Leonard vede Miami e si scatena portando gli Spurs alla 4^ vittoria consecutiva e a 0.5 gare dal 5° posto dei Los Angeles Clippers; Miami sta in partita fino ad inizio 3° periodo (50-51), poi è un assolo nero-argento! Parziale di 18-4 per il +15 (54-69) a 3’17” dalla sirena del 3° quarto, I campioni in carica non si gireranno più indietro andando anche a toccare il +19 (63-89) a metà 4^ frazione. Los Angeles Clippers - Golden State Warriors 106-110 LAC: Griffin 40 (12 rimb), Jordan 5 (15 rimb), Redick 14, Paul 27 GSW: Lee 17, Thompson 25, Curry 27, Speights 13 Golden State Warriors v Los Angeles ClippersI Golden State Warriors escono negli ultimi 12’ con gli “Splash Brothers” battendo i Clippers di Blake Griffin (40+12) e registrando la 10^ vittoria consecutiva; gli ospiti cominciano l’ultima frazione con un break di 9-0 portandosi dal -6 al +3 (88-91) dopo 3’ di gioco, la frazione è combattuta e a decidere l’incontro è un fallo di Matt Barnes ai danni di Andre Iguodala su tiro da 3 a 70” dalla conclusione! Iguodala fa 3/3 per il +4 Warriors (102-106), Paul accorcerà su -2 ma negli ultimi 11” Curry e Thompson faranno 4/2 dalla linea della carità per assicurare la vittoria.

💬 Commenti