Atlanta superba, Portland supera i campioni!

Scritto da FMB  | 
Atlanta domina Dallas con Rondo in punizione, Charlotte passa a Chicago, Garnett e MCW debutti vincenti, San Antonio e Washington ancora K.O, bene Lakers, Kings e Houston! Orlando Magic - Miami Heat 90-93 OT ORL: Harris 12, Vucevic 26, Oladipo 13 (13 rimb), Fournier 10, Green 12 MIA: Deng 21, Whiteside 15 (13 rimb), Wade 18, Walkeer 10 201502252101756884828 Il derby della Florida va ai Miami Heat che la spuntano solo dopo un supplementare ad Orlando; a salvare gli heat ci ha pensato a 2” dalla scadere dei regolamentari Herny Walker con la tripla dell’85-85, in precedenza sanguinoso 1/2 dalla lunetta di Oladipo. Nell’extra-time succede di tutto, Vucevic porta sul -1 i Magic (88-89) a 2’09” dalla fine, Orlando butterà via ben 3 occasioni per sorpassare Miami in quasi 2’. Negli ultimi 16” Wade e Dragic faranno 4/4 dalla lunetta per la vittoria. Atlanta Hawks - Dallas Mavericks 104-87 ATL: Carroll 13, Millsap 15, Horford 11, Korver 16, Teague 11, Schroder 17 DAL: Jefferson 10, James 7 (11 rimb), Ellis 19, Barea 13, Harris 10 Dallas Mavericks v Atlanta HawksSenza Tyson Chandler (anca), Stoudemire (riposo) e Rondo (punizione) i Mavericks vengono asfaltati dagli Atlanta Hawks; dopo un 1° quarto convincente dei texani (22-34) i falchi si mettono a giocare e con un 3° quarto da 30-15 si portano sul +9 (77-68)! I primi 2’30” di 4° periodo uccidono la partita, 12-0 Atlanta con ultimi 6 punti triple di Schroder e Korver, +21 (89-68) e partita in ghiaccio. Boston Celtics - New York Knicks 115-94 BOS: Turner 10 (12 rimb, 10 ass), Bradley 12, Smart 16, Thomas 19, Crowder 18, Jerebko 20 NYK: Amundson 14, Smith 14 (10 rimb), Galloway 14, Bargnani 17, Shved 11 Italian Job: Datome (BOS) (0/2 da 3) in 3’ / Bargnani (NYK) 17 pt (5/11, 0/2, 7/9), 6 rimb (2 off), 1 ass, 2 stop in 25’ Tripla-doppia per Evan Turner (10+12+10) e facile vittoria per Boston su NY con Gigi Datome in campo solo 3’; match equilibrato fino a 2’59” dalla fine del 3° quarti, sul 71-72 New York Boston cambia marcia e piazza un parziale di 20-0 portando sul +19 (91-79) dopo appena 3’ di gioco del 4° periodo! Nel break si registrano le 4 triple consecutive realizzate da Jerebko, Smart (x2) e Crowder. Chicago Bulls - Charlotte Hornets 86-98 CHI: Gasol 25 (13 rimb), Butler 14, Brooks 12, Noah 4 (11 rimb), Snell 10 CHA: Kidd-Gilchrist 18 (12 rimb), Jefferson 16, Williams 17, Roberts 12 Charlotte Hornets v Chicago BullsLa prima partita post-infortunio di Rose è un disastro per i Bulls che perdono in casa contro Charlotte; a 8’13” dalla conclusione padroni di casa a contatto sul -4 (74-78), gli Hornets però trovano quel mini-break di 7-0 che li spinge sul +11 (75-85) a metà frazione, Chicago subirà il colpo finirà anche sul -17 (78-95). Houston Rockets - Los Angeles Clippers 110-105 HOU: Ariza 17, Jones 14, Motiejunas 18, Harden 21 (10 ass), Brewer 20 LAC: Jordan 22 (19 rimb), Redick 15, Paul 22 (14 ass), Crawford 24 Los Angeles Clippers v Houston RocketsJames Harden chiude con una tranquilla doppia-doppia ma è Corey Brewer l’uomo del match che ha trascinato i Rockets al successo sui Clippers; si entra negli ultimi 12’ con i Clips avanti 84-85, Houston riesce ad allungar grazie ai 13 punti (su 20 inali) di Brewer compreso il decisivo gioco da 3 punti per il +13 (106-93) che chiude un break di 7-0 cominciato con 4 punti di Harden. L.A arriverà sul -4 ma mancheranno solo 37” dalla fine. Milwaukee Bucks - Philadelphia 76ers 104-88 MIL: Iliasova 11, Antetokounmpo 5 (11 rimb), Pachulia 12, Middleton 19, Bayless 13, Henson 21 PHI: Covington 13, Richardson 16, Canaan 11, Grant 10 Esordio vincente per Michael Carter-Williams (7 punti e 8 assist) con i Bucks che battono senza problemi i 76ers; partita già finita all’intervallo, padroni di casa avanti 61-32 con Pachulai e Bayless già in doppia-cifra e Phila rea di 19 palle perse. Minnesota Timberwolves - Washington Wizards 97-77 MIN: Wiggins 19, Pekovic 15 (13 rimb), Martin 28 WAS: Porter 13, Nene 12, Temple 11, Wall 5 (10 ass) NBA: Washington Wizards at Minnesota TimberwolvesKevin Garnett torna e vince (5 punti e 8 rimbalzi) con i suoi T-Wolves infliggendo la 4^ sconfitta consecutiva ai Wizards; la partita gira nel 3° quarto, dopo essere andati al riposo lungo sul 42-42 Minnesota si scatena con Wiggins, il canadese realizza 13 dei suoi 19 punti nella 3^ frazione dominata 32-18 da Minnie, +14 e match in ghiaccio! New Orleans Pelicans - Brooklyn Nets 102-96 NOP: Pondexter 25, Cunningham 13, Asik 12 (13 rimb), Evans 15 (11 ass), Cole 11, Ajinca 10 BKN: Johnson 21 (10 rimb), Williams 10, Lopez 15, Jack 15, Young 19 Anthony Davis riposa ma ci pensa Quincy Pondexter a trascinare i Pelicans contro i Nets; Pelicans che trovano la fuga grazie alle triple di Babbit nel parziale di 10-0 che li ha portati dal +1 al +11 (93-82) a 4’49” da giocare, sarà poi Pondexter a chiudere i conti con la tripla del 101-93 a 49”. Denver Nuggets - Phoenix Suns 96-110 DEN: Gallinari 20, Lawson 13, Lauvergne 11, Barton 22 PHX: Tucker 12, Knight 19, Len 6 (10 rimb), Bledsoe 18, Green 15, Marcus Morris 12, Warren 10 Italian Job: Gallinari 20 pt (1/5, 5/11, 3/3), 7 rimb (1 off), 1 rec, 6 perse, 1 stop in 34’ Non bastano i 20 punti di Danilo Gallinari ai Nuggets per evitare la sconfitta contro i Suns, che interrompono la striscia di 5 K.O filati; avanti 69-71 nel 3° quarto gli ospiti mettono la freccia con un break di 12-0 lasciando i Nuggets senza canestri per 4’, 69-83 e partita finita. Utah Jazz - Los Angeles Lakers 97-100 UTA: Hayward 20, Favors 18, Gobert 16 (14 rimb), Millsap 17, Hood 11 LAL: Boozer 14, Ellington 15 (100 rimb), Clarkson 22, Hill 16, Davis 12 Seconda vittoria consecutiva per i Lakers arrivata in rimonta e con un super 4° periodo; Jazz infatti al comando sul +13 (82-69) dopo appena 45” del 4° periodo, Clarkson si carica sulle spalle i Lakers e parte la rimonta! L’ultima frazione reciterà 16-31 Lakers Sacramento Kings - Memphis Grizzlies 102-09 SAC: Gay 28, Thompson 10 (11 rimb), Cousins 16, McLemore 16, McCallum 10, Evans 2 (11 rimb) MEM: Green 11, Randolph 20, Gasol 14, Conley 12 Sacramento manda tutto il quintetto base in doppia-cifra e doma Memphis; la partita gira ad inizio 4° periodo, Memphis chiude avanti 76-77 il 3° ma in apertura di 4° subisce un parziale di 10-0 per il +9 Kings (86-77) che poi uccideranno l’incontro con un altro break di 9-0 (7 punti di Gay) per il +14 (97-83) a 3’32”. Portland Trail Blazers - San Antonio Spurs 111-95 POR: Batum 15, Aldridge 11 (13 rimb), Matthews 31, Lillard 18, Afflao 10, Kaman 11 SAS: Leonard 14, Duncan 20, Green 17, Mills 10 Italian Job: Belinelli 9 pt (3/4, 1/2 da 3) in 21’ 201502252352859406009Altra sconfitta per i campioni in carica che cadono a Portland e sentono la presenza di Westbrook & Co. per il il loro 7° posto; dopo un primo tempo di tira e molla (51-50 Portland dopo esser stata anche sul +16) Portland scappa ad inizio ultimo periodo, due triple di Mathews nel 14-1 che vale il +16 (95-79) dopo 4’.

💬 Commenti