Chicago si gode Butler-Mirotic, Harden 44 ad Indiana!

Scritto da FMB  | 
Harden batte da solo i Pacers con una prestazione mostruosa nel 4°, Chicago sorride con Mirotic e Butler, Boston colpo a Brooklyn con Turner, Golden State massacra Washington. Indiana Pacers - Houston Rockets 100-110 IND: West 10, Hibbert 18 (10 rimb), Hill 20, Watson 23 HOU: Motiejunas 17, Ariza 4 (11 rimb), Harden 44, Brewer 11, Smith 18 786_1463983_838595 James Harden vince da solo ad Indianapolis realizzando 44 punti (10/21 dal campo, 21/22 dalla lunetta) complicando la vita dei Pacers per la lotta ai Playoffs; di questi 44 Harden ne ha registrati 19 nel 4° periodo e di questi 19 ben 12 negli ultimi 4’ di partita! Decisivo un suo personale 5-0 a metà frazione che ha dato il +14 (82-96) a Houston. Brooklyn Nets - Boston Celtics 91-110 BKN: Young 12, Lopez 31, Williams 10 (10 ass) BOS: Turner 19 (10 rimb, 12 ass), Bass 12, Zeller 18, Bradley 20, Jerebko 10, Olynyk 18

Italian Job: Datome DNP

Boston Celtics v Brooklyn NetsEvan Turner gioca una delle sue partite quando gli gira bene, tripla-doppia (19+10+12) e vittoria vitale per i Boston Celtics tornanti momentaneamente all’8° posto; i verdi comandano per tutto il match e quando i Nets si fanno sotto (72-77) verso la fine del 3° quarto, ci pensa Kelly Olynyk! A cavallo tra il 3° e 4° quarto il canadese realizza 10 punti (7 consecutivi) nel parziale di 19-8 col quale Boston vola sul +16 (80-96) a 8’19” dalla fine. New York Knicks - Memphis Grizzlies 82-103 NYK: Thomas 15, Bargnani 18, Galloway 19, Smith 16 MEM: Green 12, Randolph 23, Gasol 21, Koufos 10, Carter 14 Italian Job: Bargnani 18 pt (7/14, 1/4, 1/2), 1 rimb, 4 ass, 2 perse, 2 stop in 31’ Tutto facile per i Memphis Grizzlies del duo Gasol-Randolph al Madison Square Garden contro i Knicks; dopo un primo tempo combattuto (48-50) gli ospiti cambiano marcia nella ripresa consentendo ai Knicks appena 33 punti in 24’, Vince Carter spara 2 triple consecutive ad inizio ultima frazione che chiudono i giochi sul 3-81 Memphis. Chicago Bulls - Charlotte Hornets 98-86 CHI: Gasol 27 (12 rimb), Butler 19, Brooks 13 (10 ass), Mirotic 28 CHA: Henderson 11, Walker 29, Mo Williams 15 Charlotte Hornets v Chicago BullsI Chicago Bulls staccano il biglietto per i Playoffs battendo i Charlotte Hornets grazie ai 19 punti del rientrante Jimmy Butler anche se Nikola Mirotic ha fatto ancora la differenza; infatti è lo spagnolo che decide l’incontro nel 4° quarto, realizza 8 punti consecutivi con tanto di tripla e gioco da 3 punti finale che portano i Bulls dal +4 al +12 (94-82) con 1’27” da giocare, Mirotic realizzerà 14 dei suoi 28 nell’ultima frazione. Utah Jazz - Minnesota Timberwolves 104-106 OT UTA: Ingles 18, Favors 19 (12 rimb), Gobert 18 (17 rimb), Burke 16, Millsap 13 MIN: Wiggins 22, Dieng 11, LaVine 27, Brown 10, Budinger 15, Kilpatrick 13 Andrew Wiggins risponde a Mirotic chiudendo con 22 punti in quel di Salt Lake City nel successo all’overtime dei T-Wolves; a salvare Minnesota però ci ha pensato l’altro rookie, Zach LaVine con la tripla del 96-96 a 12” dalla sirena del regolamentari con Burke che poi sbaglierà l’ultimo tiro. Nel supplementare ancora LaVine protagonista, fa 1/2 dalla lunetta a 4” per il 104-106 ma per sua fortuna Burke sbaglierà ancora una volta l’ultimo tiro. Golden State Warriors - Washington Wizards 107-76 GSW: Green 13, Bogut 6 (12 rimb), Curry 24, Ezeli 4 (10 rimb), Iguodala 11, Speights 16 WAS: Beal 12, Wall 11, Sessions 12, Seraphin 12 Golden State demolisie Washington con un 3° quarto da urlo e uno Steph Curry standard con 5/8 da 3; dopo i primi 24’ c’è partita con i Wizards sotto solo 52-49 ma il peggio è dietro l’angolo, nella 3^ frazione Washington tirerà 1/18 dal campo contro il 9/20 dei Warriors (Curry 9 punti), 29-8 il parziale del quarto per il +24 (81-57) Warriors.

💬 Commenti