Smart salva Boston sulla sirena, harakiri Miami!

Scritto da FMB  | 
Boston espugna Toronto sulla sirena grazie alla sua matricola, Miami si fa rimontare negli ultimi 3’ a Detroit, Atanta demolisce Brooklyn, Warriors 12esima consecutiva. Pelicans K.O! Charlotte Hornets - Philadelphia 76ers 92-91 CHA: Ma.Williams 11, Walker 24, Mo Williams 24 PHI: Grant 10, Covington 15, Smith 15, Thompson 14 I Charlotte Hornets rimangono ancora in corsa per la lotta all’8° grazie a Gerland Henderson, l’esterno ha chiuso con soli 7 punti ma gli ultimi due sono valsi il successo su Philadelphia; Ish Smith trema dalla lunetta a 10” facendo 0/2 sul +2 Sixers, sul capovolgimento Henderson si butta dentro e trova il layup del sorpasso lasciando però 6” agli avversari, per fortuna di Charlotte Smith sbaglierà il layup. Atlanta Hawks - Brooklyn Nets 131-99 ATL: Carroll 20, Horford 20, Korver 10, Teague 17, Bazemore 11, Mack 10, Sefolosha 12 BKN: Young 14, Lopez 11, Williams 10, Bogdanovic 19, Jack 14, Clark 11 Ad Atlanta Brooklyn non scende neanche in campo, spazzata via in neanche 17’; a 5’16” dalla fine del primo tempo Hawks in completo controllo delle operazioni sul 56-32! Malgrado la sconfitta Brooklyn rimane al 7° posto ad East, per Atlanta però c'è la grana dell'infortunio alla spalla per Paul Millsap Detroit Pistons - Miami Heat 99-98 DET: Tolliver 15, Drummond 11 (17 rimb), Caldwell-Pope 19, Jackson 20 (11 ass) MIA: Deng 13, Whiteside 13 (12 rimb), Wade 24, Dragic 21 Miami Heat v Detroit Pistons Dwyane Wade gioca ma la sua Miami si fa rimontare e perde di misura a Detroit vedendo complicarsi la corsa ai Playoffs; Heat che toccano subito il +14 (77-91) ad inizio 4° periodo e sono sul +11 (85-96) a 3’33” dalla fine ma proprio sul più bello molleranno…i Pistons chiuderanno gli ultimi 3’17” con un parziale di 14-2 con layup decisivo a 5” di Reggie Jackson per il 99-98, Wade non riuscirà sulla sirena a vincerla. Adesso Miami è fuori dalle prime 8 a 0.5 gare da Boston. Toronto Raptors - Boston Celtics 116-117 OT TOR: Hansbrough 18, Valanciunas 12 (14 rimb), DeRozan 38, Williams 27 BOS: Turner 18 (10 ass), Bass 11, Zeller 20, Smart 15, Thomas 25, Olynyk 16 Italian Job: Datome DNP Boston Celtics v Toronto RaptorsMarcus Smart potrebbe aver salvato la stagione dei Boston Celtics, vincenti a Toronto sulla sirena dopo un tempo supplementare; a 6” dalla fine dei regolamentari DeMar DeRozan realizza il tiro del pareggio sul 104-104 con Isaiah Thomas che mancherà l’appuntamento col Buzzer-Betaer! Nell’extra-time Toronto vede lo striscione del traguardo grazie alla bomba di Lou Williams per il 116-115 a 4” dalla conclusione…ma Boston non muore, Williams stoppa Thomas e Smart beffa la difesa canadese co tap-in sulla sirena che vale la vittoria!!! Memphis Grizzlies - Washington Wizards 83-92 MEM: Gasol 18 (11 rimb), Randolph 6 (10 rimb), Conley 14 WAS: Gooden 16, Beal 20, Wall 18 (14 rimb), Butler 10 Brutto colpo per i Memphis Grizzlies che cadono in casa contro Washington della “House Of Guards” vedono Houston allungare per il 2° posto ad Ovest; partita comandata dall’inizio alla fine dai capitolini senza nessun patema grazie ad un primo quarto da 18-29. Dallas Mavericks - Golden State Warriors 110-123 DAL: Jefferson 13, Nowitzki 18, Chandler 10 (13 rimb), Ellis 14, Stoudemire 10, Barea 14 GSW: Barnes 13 (10 rimb), Thompson 21, Curry 11, Iguodala 18, Ezeli 10, Barbosa 10, Speights 18 Golden State Warriors v Dallas MavericksGolden State manda 7 giocatori in doppia-cifra nel successo a Dallas per la 12^ vittoria consecutiva; Dallas tiene botta fino a 3” dalla dine del 1° tempo quando Speights trova sulla sirena la tripla del 48-59, nei primi 3’ del 3° quarto i Warriors andranno a toccare il massimo vantaggio sul +19 (51-69) e non si gireranno più indietro. Milwaukee Bucks - Orlando Magic 90-97 MIL: Ilyasova 18, Middleton 15, Carter-Williams 8 (10 rimb), Mayo 14, henson 10 ORL: Harris 23 (10 rimb), Vucevic 20, Oladipo 15, Payton 10 (11 ass), Gordon 10 (12 rimb), Green 10 Cadono in piedi i Milwaukee Bucks, sconfitti in casa dagli Orlando Magic ma senza conseguenze a lovello di classifica visto che hanno ancora 2.5 gare di vantaggio sui Nets; Bucks che arrivano sul -1 (90-91) a 1’48” dalla fine ma poi non segneranno più con i Magic che chiuderanno la partita con un break di 6-0. Denver Nuggets - Los Angeles Clippers 92-107 DEN: Chandler 17, Faried 10 (14 rimb), Foye 14, Nurkic 10, Green 11 LAC: Barnes 10, Griffin 12, Jordan 14 (22 rimb), Redick 25, Paul 23 Italian Job: Gallinari DNP Vittoria per i Clippers al Pepsi Center di Denver per restare in scia ai Portland Trail Blazers per la lotta al 4° posto; match già segnato dopo i primi 34’ con gli ospiti avanti 39-55 con J.J Redick autore di 17 dei suoi 24 punti finali. Phoenix Suns - Utah Jazz 87-85 PHX: Markisff Morris 10, Wright 14, Bledsoe 16, Green 24 UTA: Hayward 21, Favors 14, Gobert 8 (15 rimb), Hood 17 Gerald Green realizza 24 punti uscendo dalla panchina e i Suns battono di misura con doppio-brivido finale i Jazz; Bledsoe fa 1/2 dalla lunetta a 16” per il +2 Suns (87-85), nell’ultima azione prima Ingles sbaglia il layup e poi Hood la tripla sulla sirena per Utah. Portland Trail Blazers - New Orleans Pelicans 99-90 POR: Ladridge 21 (12 rimb), Lopez 8 (12 rimb), Lillard 19, Kaman 16 (11 rimb), McCollum 10 NOP: Davis 19, Evans 21, Gordon 22, Cole 10 New Orleans Pelicans v Portland Trail BlazersLaMarcus Aldridge e i suoi Portland Trail Blazers fanno un grande favore a Westbrook e ai Thunder battendo i Pelicans, adesso a 1.0 gare da OKC; incontro combattuto tanto che si entra negli ultimi 4’23” sul punteggio di 85-85! Nicolas Batum rompe gli equilibri con la tripla del sorpasso dando vita ad un parziale di 10-0 chiuso con la schiacciata di Aldridge per il +10 a 2’39”.

STANDINGS

Schermata 2015-04-05 alle 09.13.24


💬 Commenti