Gallinari superbo, Atlanta rimonta su Houston!

Scritto da FMB  | 
Atlanta rimonta dal -18 e batte Houston senza Harden, il Gallo batte da solo Milwaukee, Cleveland troppo facile su Boston, sorpresa Utah a Memphis, bene i Bulls, Kings e Charlotte. New York Knicks - Sacramento Kings 86-124 NYK: Larkin 13, Shved 15, Smith 13 SAC: Gay 25, Cousins 22 (10 rimb), McLemore 20, Williams 17, Stauskas 15, Casspi 14 Italian Job: Bargnani 3 pt(1/4, 1/2 tl), 3 ass, 1 persa in 18’ Torna DeMarcus Cousins e i Kings annientano i Knicks a New York per la peggior sconfitta della stagione; il match è già finito dopo i primi 12’ (19-35) e all’intervallo siamo già ai titoli di coda sul sul 39-65 con 4 giocatori dei Kings già in doppia-cifra. Charlotte Hornets - Los Angeles Lakers 104-103 CHA: Kidd-Gilchrist 12, Zeller 10 (11 rimb), jefferson 21 816 rimb), Henderson 21, Mo Williams 20 (13 ass) LAL: Boozer 15 (11 rimb), Clarkson 19, Lin 23, Johson 10, Hill 10 Con qualche difficoltà di troppo ma alla fine gli Hornets battono di misura i Lakers grazie al duo Williams-Jefferson; proprio di Mo Williams una delle giocate chiavi del match, tripla a 60” dal termine per il +6 (98-92), negli ultimi 18” Charlotte tirerà 6/8 ai liberi e riuscirà a mantenere il vantaggio, fondamentale il 2° tiro libero realizzato sempre da Williams a 3” che ha dato il +4 (104-100). Cleveland Cavaliers - Boston Celtics 110-79 CLE: James 27, Love 12, Mozgov 10, Smith 12, Irving 18, Thompson 10, Jones 10 BOS: Bass 15, Thomas 11 Italian Job: Datome 7 pt (2/4, 1/3 da 3), 5 rimb, 1 persa in 15’ 201503031938706902422 Non c’è partita a Cleveland con i Cavs che asfaltano senza difficoltà i Celtics tanto da da vedere Gigi Datome in campo per ben 15’ (7 punti); dopo 3 quarti di gioco il tabellone luminoso della Quicken Loans Arena recita 95-53 con LeBron James autore di 27 punti che gli hanno consentito di superare Ray Allen al 21° posto della classifica marcatori All-Time. Bene anche Kyrie Irving al rientro. Atlanta Hawks - Houston Rockets 104-96 ATL: Carroll 11, Millsap 16 (14 rimb), Horford 18, Teague 25, Schroder 16 HOU: Jones 18, Motiejunas 14, Smith 14, Terry 21 Houston Rockets v Atlanta HawksProva di forza degli Atlanta Hawks che rimontano dal -18 e battono gli Houston Rockets provo di Harden (squalificato); a 104” dalla sirena del riposo lungo texani in controllo sul 39-57, il vantaggio è di soli 9 punti (72-81) dopo il 3° quarto e poi ecco gli Hawks! Nell’ultima frazione Houston crolla, tira col 23% dal campo contro il 52% dei falchi guidati da Jeff Teague, 32-15 il parziale dell’ultima frazione con decisivo il break finale di 8-0 negli ultimi 106” di partita da parte dei padroni di casa. Chicago Bulls - Washington Wizards 97-92 CHI: Gasol 20 (10 rimb), Noah 14 (12 rimb), Snell 11, Brooks 22, Mirotic 23 WAS: Pierce 16, Gortat 12 (12 rimb), Beal 13, Wall 21 (11 ass), Porter 11 201503032157790533206Pau Gaosl e Nikola Mirotic si caricano sulle spalle i Bulls e li trascinano al successo contro i Wizards; finale convulso e caotico, sul +3 Bulls (94-91) a 55” Bradley Bela ha la palla del pareggio ma sbaglia la tripla, Brooks a sua volta sbaglia il layup ma Mirotic conquista il rimbalzo offensivo subendo fallo. Lo spagnolo farà 1/2 dalla lunetta a 35” per il +4 (95-91), Pierce lo emulerà nel capovolgimento di fronte e Gasol chiuderà i conti con un 2/2 a 8” Memphis Grizzlies - Utah Jazz 82-93 MEM: Gasol 17, Randolph 6 (10 rimb), Lee 18, Conley 11, Adams 13 UTA: Hayward 21, Favors 21, Gobert 15 (24 rimb), Hood 13 Colpo della notte firmato dagli Utah Jazz che superano i Grizzlies al FedEx Forum con i 42 punti dell’accoppiata Hayward-Favors più i 24 rimbalzi di Gobert; match segnato da un break di 11-1 che ha dato il +14 (71-85) agli ospiti a 5’20” dalla conclusione. Denver Nuggets - Milwaukee Bucks 106-95 DEN: Gallinari 26, Chandler 12, Faried 14 (14 rimb), Lawson 16 (10 ass), Hickson 6 (10 rimb) MIL: Antetokounmpo 19 (11 rimb), Ilyasova 21, Middleton 20, Carter-Williams 11, Henson 10 Italian Job: Gallinari 26 pt (4/7, 4/9, 6/6), 7 rimb, 1 rec, 3 perse, 1 sop in 36’ Milwaukee Bucks v Denver NuggetsNon si ferma più Danilo Gallinari, altra super prestazione per lui e prima vittoria per Melvin Hunt da HC dei Denver Nuggets; padroni dic ass che chiudono avanti di 6 dopo il 3° quarto (76-70) e aprono il 4° con un parziale di 11-2 per il +15 (87-72) dopo neanche 3’ di gioco, vantaggio poi amministrato fino alla fine!

💬 Commenti