Chicago che rimonta a Miami, pazzesco Curry (45)!

Scritto da FMB  | 
Chicago rimonta dal -19 e batte Miami potandosi a casa un’importante vittoria, Curry tira col 100% nell’ultimo quarto, ne piazza 45 e si batte da solo nel successo su Portland! Miami Heat - Chicago Bulls 78-89 MIA: Whitesode 19 (16 rimb), Dragic 15, Beasley 13 CHI: Dunleavy 12, Gasol 16 (15 rimb), Rose 12, Brooks 14, Gibson 14 (12 rimb) Chicago Bulls v Miami Heat Grande ed importante vittoria in rimonta dei Chicago Bulls in quel di Miami con il solito Pau Gasol (16+15) e un Derrick Rose da 12 punti in 20’; Miami gioca un super 2° quarto da 33-12 con Mike Beasley scatenato (realizza tutti i suoi 13 punti) per il +19 (5132) all’intervallo lungo! Sembra fatta ma il 3° quarto è una Caporetto per gli uomini di coach Spoelstra, tirano 3/22 dal campo realizzando appena 8 punti contro i 33 dei Bulls che in 12’ ribaltano la partita entrando nell’ultimo periodo sul 59-65. Chicago realizza i primi 6 punti della frazione andando a toccare il +12 (59-71) e non si girerà più indietro. Golden State Warriors - Portland Trail Blazers 116-105 GSW: Barnes 12, Green 11 (14 rimb), Bogut 10, Thompson 26, Curry 45 (10 ass) POR: Batum 7 (10 rimb), Aldridge 27, Lopez 10, Lillard 20, McCollum 17 Portland Trail Blazers v Golden State WarriorsI Golden State Warriors battono i Portland Trail Blazers (Afflalo infortunato) con Stephen Curry che chiude con 45 punti a referto (8/13 da 3!) battendo il suo stesso record di triple realizzate in singola stagione, 273! Portland sta in partita tanto che a 2’21” McCollum firma il -1 (104-103) ma sul capovolgimento di fronte Lillard commetterà fallo su tiro da 3 di Curry, 3/3 che darà il via ad un break finale di 12-2 Warriors. Curry ne ha messi a segno 19 col 100% dal campo (5/5, 2/2, 3/3) negli ultimi 12’!

💬 Commenti