Bargnani splende, Portland doma Super-Westbrook!

Scritto da FMB  | 
Grande Bargnani nel successo di NY a Detroit, Westbrook altra tripla-doppia e altra sconfitta, Warriors facili, Cleveland la dà vinta ad Indiana, bene Spurs, Hawks, crisi Wizards! Indiana Pacers - Cleveland Cavaliers 93-86 IND: West 12, Miles 13, G.Hill 15, Stuckey 19 CLE: Love 17 (10 rimb), Smith 21, Dellavedova 14 (10 rimb), Shumpert 14 (10 rimb) Cleveland Cavaliers v Indiana Pacers In vista della trasferta di domenica a Houston Cleveland sacrifica la partita di stanotte ad Indiana mettendo a riposo Irving e James, consentendo ai Pacer di batterli di nuovo; Cavs che dal -15 (85-70) arrivano fino al -4 (85-81) a 1’35” dalla fine ma una tripla di Rodney Stuckey spegnerà i sogni di rimonta. Philadelphia 76ers - Washington Wizards 89-81 PHI: Covington 13, Mbah a Moute 10, Noel 14 (13 rimb), Richardson 12 WAS: Porter 19, Gortat 8 (14 rimb), Wall 21 (11 ass), Sessions 14 È crisi nella capitale, 11^ sconfitta nelle ultime 13 e 6^ consecutiva quella di stanotte a Philadelphia contro i 76ers di Nerlens Noel (14+13); finale in volata con gli ospiti che arrivano sul -1 (74-72) a 4’36” ma prima Mbaah a Moute col jumper e poi la tripla del redivivo Jason Richardson valgono il +6 (79-73) a 3’12”, vantaggio difeso fino alla fine dai Sixers. Atlanta Hawks - Orlando Magic 95-88 ATL: Carroll 15, Millsap 20, Horford 17 (13 rimb), Teague 17 ORL: Harris 15, Frye 10, Vucevic 21 (15 rimb), Oladipo 19 Atlanta fatica ma alla fine riesce a superare gli Orlando Magic; Hawks che partono a fuoco portandosi in un amen sul 21-5 ma i Magic non mollano e all’intervallo lungo il tabellone recita 42-45 Orlando! La partita per i falchi viene decisa negli 2’20”, Jeff Teageu si carica i suoi e realizza 6 punti consecutivi nel break di 8-5 che da il +7 (93-86) ad Atlanta con 19” da giocare. Boston Celtics - Charlotte Hornets 106-98 BOS: Bradley 19, Smart 10, Thomas 28, Crowder 14, Jerebko 16 (10 rimb) CHA: Kidd-Hilchrist 12 (11 rimb), Zeller 11, Jefferson 14, Henderson 14, Mo Williams 31 Italian Job: Datome DNP Charlotte Hornets v Boston CelticsGrande vittoria in rimonta per i Boston Celtics che battono in volata Charlotte e restano in piena corsa per l’8° posto d East; Isaiah Thomas realizza 21 dei suoi 28 punti nel 2° tempo ma sarà Jae Crowder ha lasciare il segno con la bomba del 99-95 a 1’56” dando vita anche ad un parziale di 9-0 per il +15 (105-95). Detroit Pistons - New York Knicks 115-121 2OT DET: Monroe 28 (13 rimb), Drummond 21 (15 rimb), Caldwell-Pope 19, Jackson 16 NYK: Amundson 17 (14 rimb), Bargnani 25 (12 rimb), Hardaway Jr. 18, Galloway 12, Larkin 16, Shved 11 Italian Job: Bargnani 25 pt (9/18, 1/2, 4/5)m 12 rimb (1 off), 4 ass, 1 rec, 1 stop in 36’ New York Knicks v Detroit PistonsAndrea Bargnani torna nel quintetto base, chiude con 25+12 e NY espugna il Palace di Detroit dopo 2 overtime; negli ultimi 3’06” dei regolamentari Detroit non segna più e i Knick dal -7 pareggiano a 6” con la bomba di Galloway! Nel 1° overtime è Monroe che salva i suoi pareggiando sul 105-105 ma sbagliando il libero supplementare a 12”, Hardaway Jr. non riuscirà a segnare sulla sirena. Nel 2° extra-time è Shane Larkin l’eroe, realizza 5 punti consecutivi che danno il +6 (111-117) ai suoi a 22” dalla fine. Toronto Raptors - Golden State Warriors 89-113 TOR: DeRozan 14, Valanciunas 7 (12 rimb), Williams 12, Ross 18 GSW: Green 17, Thompson 25, Curry 22, Barbosa 11, Livington 11 Golden State Warriors v Toronto RaptorsGolden State torna subito in carreggiata demolendo i Raptors a Toronto in 24’; partita già finita all’intervallo con gli ospiti avanti 31-54 e gli “Splash Brothers” con 11 e 14 punti più il 42% da 3 di squadra contro l’11% dei padroni di casa. Chicago Bulls - Minnesota Timberwolves 96-89 CHI: Dunleavy 21, Noah 11 (12 rimb), Butler 28 (12 rimb), Snell 12 MIN: Wiggins 14, Pekovic 12 (11 rimb), Martin 18, Rubio 15 (10 ass) Minnesota dà filo da torcere a Chicago ma i Bulls di Jimmy Butler (28+12) riescono a portare a casa il referto rosa; ospiti che sono vanti 84-85 a 5’09” dalla conclusione, Hinrich-Dunleavy lanciano la fuga Bulls con un break di 9-1 chiuso da Butler per il +7 (93-86) a 1’17”. Houston Rockets - Brooklyn Nets 102-98 HOU: Ariza 20, Jones 26 (12 rimb), Harden 15 (12 ass), Smith 10 BKN: Anderson 13, Johnson 13, Plumlee 15, Brown 14, Williams 15, Lopez 12 (12 rimb) Brooklyn Nets v Houston RocketsAnche Houston suda per portarsi a casa la vittoria contro i Nets in una serata non felice al tiro per James Harden (4/15); uno dei 4 tiri a segno del “Barba” però è quello che vale il +3 (98-95) a 27” chiudendo anche un parziale di 8-0 Houston! Nel finale Terry e Jones non tremeranno dalla lunetta Memphis Grizzlies - Los Angeles Clippers 79-97 MEM: Randolph 20 (10 rimb), Gasol 11, Lee 12 LAC: Barnes 13, Jordan 15 (22 rimb), Redick 18, Paul 19 (13 ass), Crawford 19 Los Angeles Clippers v Memphis GrizzliesColpo esterno dei Los Angeles Clippers che si impongono a casa dei Grizzlies; Clips sempre al comando delle operazione ma senza mai riuscire a distanziare seriamente Memphis che è sul -7 (66-73) a 7’12” dalla fine, tocca a Chris Paul che realizza 9 punti nel parziale di 13-4 per il +16 (70-86) a 4’. New Orleans Pelicans - Miami Heat 104-102 NOP: Pondexter 18, Cunningham 10 (10 rimb), Asik 5 (10 rimb), Gordon 20, Evans 19 (11 ass), Ajinca 24 MIA: Deng 22, Whiteside 16, Wade 11, Dragic 20, Walker 16 Alexis Ajinca salva i New Orleans Pelicans contro i Miami heat in una fondamentale vittoria in chiave Playoffs; gli ultimi 4 punti di New Orleans portano al firma del francese sempre su assistenza di Eric Gordon, il 2° vale il sorpasso sul 104-102 a 25”, Miami ha l’ultima chance ma Asik stopperà Whiteside e Wade sulla sirena non troverà la tripla della vittoria. Denver Nuggets - Utah Jazz 82-104 DEN: Gallinari 13, Faried 12, Barton 22 UTA: Hayward 15, Favors 21 (10 rimb), Burke 19, Hood 14 Italian Job: Gallinari 13 pt (3/7, 2/8, 1/2), 2 rimb (1 off), 1 ass, 2 rec, 1 persa in 25’ Tutto facile per gli Utah Jazz sul campo dei Denver Nuggets; all’intervallo ospiti già al comando in doppia-cifra sul 34-50, vantaggio che poi toccherà il +27 dopo un 3° quarto da 19-30 Sacramento Kings - San Antonio Spurs 96-107 SAC: Gay 16, Thompson 12 (11 rimb), McLemore 21, McCallum 20, Miller 10 SAS: Leonard 17, Duncan 12, Parker 19, Ginobili 16 Italian Job: Belinelli 8 pt (0/2, 1/4, 5/5), 3 rimb, 1 rec, 1 persa in 27’ San Antonio torna a vincere e lo fa a Sacramento (senza Cousins) con Tony Parker sugli scudi; Kings che sono in partita sull’84-86 a 7’31” dal termine, Diaw spara la tripla su assist dell’amico Parker e i campioni mettono la freccia! Break di 13-4 che li porta dal +2 al +12 (88-100) in neanche 3’ di gioco. Los Angeles Lakers - Milwaukee Bucks 101-93 LAL: Boozer 10, Sacre 12, Ellington 14, Clarkson 16, Lin 14, Hill 14 MIL: Antetkounmpo 13, Ilyasova 17 (12 rimb), Middleton 10, Bayless 12 Wayne Ellington batte da solo i Milwaukee Bucks giocando un superbo 4° periodo e aiutando i Lakers a vincere; Ellington realizza tutti i suoi 14 punti nel 4° periodo e 11 di questi negli ultimi 6’ di partita portando da solo i giallo-viola sul +6 (92-86) a 3’40” dalla fine, Portland Trail Blazers - Oklahoma city Thunder 115-112 POR: Aldridge 29 (16 rimb), Lillard 29, Afflalo 18 OKC: Ibaka 14, Westbrook 40 (13 imb, 11 ass), McGary 20, Morrow 13 Terza Tripla-Doppia consecutiva per Russell Westbrook (40+13+11) ma i Thunder cadono ancora e stavolta contro i 58 punti del duo Aldridge-Lillard; a 9’ dalla fine OKC è avanti di 13 (82.95), Portland comincia la sua rimonta e a 1’48” dalla fine siamo sul 110-110! I Thunder non segneranno più e Portland a fatica troverà 3 punti dalla lunetta per il +3 a 6”. Il momento chiave arriva a 2” con Matthews che commette fallo su Westbrook mentre tira da 3 ma il #0 fa 2/3 dalla linea della carità e Lillard chiuderà con un 2/2.

💬 Commenti