Westbrook scatenato doma Dallas, Clippers di misura!

Scritto da FMB  | 
Westbrook non si ferma più e annienta anche e Dallas con l’aiuto di Morrow nel 2° quarto, Clippers al foto-finish contro gli Spurs grazie al solito Chris Paul e al rimbalzo di Redick.

DEAD-LINE 2015

Oklahoma City Thunder - Dallas Mavericks 104-89 OKC: Durant 12, Ibaka 21 (22 rimb), Roberson 4 (12 rimb), Westbrook 34 (10 ass), Morrow 16 DAL: Nowitzki 14, Chandler 10 (13 rimb), Haris 13, Villanueva 11 201502192147784545479 Russell Westbrook continua a cavalcare l’onda dell’entusiasmo dell’All Star Game, piazza 34 punti e 10 assist nella vittoria dei Thunder sui Mavs nel giorno del rientro di Rajon Rondo; OKC costruisce la sua vittoria nel 2° quarto grazie ad uno scatenato Anthony Morrow che realizza 14 dei suoi 16 punti finali compreso il buzzer-betaer per il +16 (52-36) all’intervallo lungo. I padroni di casa uccideranno la partita nei primi 2’ con un break di 6-0 per il +22 (58-36), primi 2’ dove Dallas non ha neanche toccato la palla offensivamente. Los Angeles Clippers - San Antonio Spurs 119-115 LAC: Barnes 11, Jordan 26 (18 rimb), Redick 15, Paul 22 (16 ass), Crawford 26, Davis 10 SAS: Duncan 30 (11 rimb), Parker 21 (13 ass), Ginobili 10, Spliter 11, Belinelli 11 Italian Job: Belinelli 11 pt (1/3, 3/6 da 3), 2 rimb, 3 ass, 1 persa in 24’ San Antonio Spurs v Los Angeles ClippersChris Paul e Jamal Crawford trascinano i Clippers contro gli Spurs in un match tirato fino alla fine, vai i 30 punti di Tim Duncan; a 30” dalla fine Marco Belinelli spara la tripla del -1 (115-114), sul capovolgimento però ci pensa Chris Paul che a 2” dalla scadere dei 24 segna il jumper del +3! Fallo sistematico su Ginobili che mette il primo e sbaglia il secondo per cercare il rimbalzo offensivo, niente da fare perché sarà J.J Redick a conquistarlo e a mettere i 2 liberi che chiuderanno la partita.

💬 Commenti